VOI PUZZAVATE

 

 

Un progetto fotografico de La macelleria dei Perdenti sonorizzato da Tasaday.

Prossima performance:

 

Voi puzzavate è la sintesi di un lavoro incentrato sulla figura del maiale, una figura neutra che una visione inevitabilmente soggettiva, quella dell’autore di ogni immagine e quella di chi la osserva, rende emblematicamente carica di significati drammatici. Essendo cinque gli autori di queste fotografie, le potenzialità interpretative si complicano e si arricchiscono, generando un caleidoscopio di stimoli. Andrea L. Casiraghi, Christian Lunghi, Gianni Romano, Cristina Scalabrini e Domenico Scorsetti, provenienti da esperienze e percorsi molto diversi, hanno esplorato un porcile tradizionale del cremonese, ricavandone una descrizione multipla, che spazia dalla visione puramente cronachistica a quella astratta, con momenti di enfasi teatrale. L’intenzione non è quella di proporre un messaggio ma, piuttosto, di negarlo e combatterlo; i ritratti dei maiali non vogliono comunicare né denunciare alcunché: si pongono come pura visione e auspicano il distacco del fruitore. In questa sfida, tuttavia, la neutralità soccombe e dalla carta trasudano emozioni. Accompagnerà le immagini della mostra una performance del gruppo Tasaday, formazione attiva fin dagli anni ’80 nell’ambito della musica d’avanguardia, che produce, campiona, manipola e assembla suoni, parole e rumori. L’episodio elaborato dal vivo per la mostra Voi puzzavate costituirà un evento unico, pensato in collaborazione con i fotografi e appositamente realizzato.

 

La mostra Voi puzzavate è proposta dalla Macelleria dei Perdenti, un gruppo che elabora progetti fotografici basati su una ricerca di stimoli da sviluppare collettivamente, per una visione aperta e complessa.

Per informazioni contattare carlo@tasaday.it oppure info@studiofahrenheit.it

Ascolta...

Traccia 1.mp3

Traccia 2.mp3

Giugno 2003